Usa, disordini a Chicago: oltre 100 arresti, 13 poliziotti feriti

Oltre 100 persone sono state arrestate a Chicago, in Illinois, dopo la notte di scontri e saccheggi. Tredici i poliziotti feriti.

(Tyler LaRiviere/Chicago Sun-Times via AP)

CHICAGO – Oltre 100 persone sono state arrestate a Chicago, in Illinois, dopo la notte di scontri e saccheggi. Tredici i poliziotti feriti. Lo ha fatto sapere la polizia.  Il commissario della polizia David Brown ha dichiarato che l’ondata di saccheggi nel quartiere commerciale di Magnificent Mile e in altre zone “non è stato una protesta organizzata”, ma “un fatto di pura criminalità”. Ha aggiunto che è prevista una massiccia presenza di forze di polizia nel centro della città, per un tempo indefinito. Agli arrestati saranno rivolte accuse come saccheggio, disturbo della quiete pubblica, aggressione alla polizia. La sindaca Lori Lightfoot ha annunciato che è stato attivato un programma di protezione per i quartieri, che sarà in vigore “per i prossimi giorni, fino a quando non sapremo che i nostri quartieri sono al sicuro”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome