Usa 2020, media: “L’Annuncio di Biden sulla scelta del vice è imminente”

E' "imminente" la decisione del candidato democratico presunto alle presidenziali degli Stati Uniti, Joe Biden, sulla persona che sarà candidata come sua vice nel voto di novembre.

TORINO – E’ “imminente” la decisione del candidato democratico presunto alle presidenziali degli Stati Uniti, Joe Biden, sulla persona che sarà candidata come sua vice nel voto di novembre. Lo scrivono i media statunitensi, mentre il New York Times e Cbs News prevedono che l’annuncio possa arrivare questa settimana e altre testate, come Cnn, parlano di “questione di giorni”. Sinora, l’ex vice del presidente Barack Obama ha dato alcuni indizi sui criteri che stanno guidando la sua decisione, come il fatto che la sua vice sarà una donna altamente qualificata e che almeno quattro afroamericane sono in lizza. L’attenzione dei media si è concentrata sulla senatrice della California Kamala Harris, sull’ex consigliera alla Sicurezza nazionale Susan Rice, sulla deputata della California Karen Bass, e sulla deputata della Florida Val Demings.

La mossa

 Cnn sottolinea che le elettrici afroamericane sono il blocco elettorale più fedele del partito democratico, quindi per Biden è importante assicurarsi il loro sostegno. Inoltre, la percentuale delle elettrici afroamericane che si recano alle urne è solitamente molto alta, quindi è importante per cercare di sconfiggere il repubblicano Donald Trump, che punta alla rielezione. Secondo Cbs News, Biden ha incontrato per colloqui le finaliste tra cui sceglierà, hanno riferito fonti a lui vicine.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome