Elezioni Usa: è l’afroamericana Kamala Harris la vice di Joe Biden

Scelta approvata da Barack Obama: “E' più che preparata per l'incarico”

Kamala Harris (AP Photo/Brynn Anderson, File)

WASHINGTON – E’ l’afroamericana Kamala Harris la vice di Joe Biden. La notizia è stata pubblicata dal New York Times.

Il candidato alla presidenza alla Casa Bianca dunque ha scelto l’attuale senatrice dello Stato della California trovando l’approvazione di molti tra cui quella dell’ex presidente Barack Obama: “Conosco la senatrice Kamala Harris ha lungo tempo. E’ più che preparata per l’incarico. Ha trascorso la sua carriera a difendere la Costituzione – ha sottolineato Obama – E’ una bella giornata per il nostro paese. Ora vinciamo”. E ha poi concluso: “Joe ha un partner ideale per aiutarlo ad affrontare le vere sfide dell’America”.

Il ringraziamento di Harris

“Sono onorata di unirmi a lui e di fare tutto il possibile per farlo divenire il nostro Commander-in-Chief” ha dichiarato la senatrice.

La premura

Joe Biden, che ha definito la sua vice come donna “intelligente, tosta e pronta per essere leader”, ha voluto guardare oltre e assicurasi che in caso di sua assenza, vista l’età avanzata, possa garantire al Paese una prosecuzione senza traumi della sua legislatura. Non a caso nell’eventualità di sua elezione, Biden sarebbe il presidente più anziano mai eletto nella storia degli Stati Uniti.

L’attacco di Trump

Immediato l’attacco dell’attuale presidente americano, Donald Trump: “La falsa Harris e il lento Joe sono perfetti insieme, ma sbagliati per l’America” ha sottolineato l’inquilino della Casa Bianca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome