Usa 2020, debutta il ticket Biden-Harris: sintonia e attacchi a Trump

Fronte comune per andare all'attacco dei loro rivali

Foto Carolyn Kaster/AP in foto Joe Biden

TORINO – Joe Biden e Kamala Harris mettono da parte la rivalità politica e creano un fronte comune per andare all’attacco dei loro rivali: il presidente Donald Trump e la sua aspirazione a essere rieletto a novembre. Martedì l’ex vice presidente di Barack Obama ha scelto la senatrice come sua vice, nel ticket Dem per la corsa alla Casa Bianca. Con la 55enne sono arrivate in questa campagna elettorale varie ‘prime volte’: nel 2010 è stata la prima donna procuratrice generale della California, ora è la prima donna razzializzata candidata per un grande partito a un incarico presidenziale. E, se il partito dell’asinello trionfasse alle urne, diventerebbe la prima a essere vicepresidente. Mentre Trump sibila che “degli uomini potrebbero essere insultati dalla scelta di una donna” da parte di Biden, e accusa lei di appartenere alla “sinistra radicale”, i dem litigano su se e quando Harris sia progressista.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome