Arezzo, blitz anti-droga: una misura cautelare e una denuncia

Operazione dei Carabinieri

Foto LaPresse - Claudio Furlan

ROMA – Eseguita ieri dai carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Sansepolcro un’ordinanza di custodia cautelare domiciliare per reati inerenti agli stupefacenti ad Arezzo. Le indagini condotte nelle ultime settimane dai militari e scaturite da un controllo stradale durante il quale erano stati rinvenuti modici quantitativi di stupefacenti hanno permesso di ricostruire e cristallizzare l’attività di cessione della droga. E quindi portato all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare domiciliare nei confronti di un 25enne biturgense. Con alle spalle numerosi precedenti di polizia, per spaccio di sostanza stupefacente e alla denuncia in stato di libertà di un coetaneo. E’ un fiorentino di nascita e biturgense di adozione, disoccupato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome