Roma, confiscati beni per 11 milioni di euro a una famiglia di pregiudicati

Operazione della Guardia di Finanza

Foto LaPresse - Claudio Furlan

ROMA – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito la confisca del patrimonio, del valore di circa 11 milioni di euro. Riconducibile a una famiglia di origini calabresi dedita alla commissione di plurimi reati.

Il provvedimento, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale capitolino su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, ha ad oggetto i beni mobili e immobili nella disponibilità di Francesco Mercuri. Capofamiglia della moglie Carmela Fazzari e dei figli della coppia, Giuseppe e Angelo. A partire dagli anni ‘80, hanno accumulato numerose condanne per furto, truffa, contrabbando, riciclaggio, ricettazione e altri reati commessi. Anche in forma associativa, nella provincia di Roma.

Gli accertamenti economico-patrimoniali sono svolti dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Frascati, coordinate dal locale Gruppo. Hanno evidenziato, oltre alla pericolosità sociale dei proposti, la rilevante sproporzione tra i modesti redditi dichiarati al Fisco e i cespiti posseduti.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome