Nord Corea, media di Seul: “Kim Jong-un è in coma, i poteri alla sorella”

La sorella Kim Yo Jong ora è coinvolta nella definizione delle politiche verso Washington e Seul

FILE - In this Saturday, April 11, 2020, file photo provided by the North Korean government, North Korean leader Kim Jong Un attends a politburo meeting of the ruling Workers' Party of Korea in Pyongyang. The South Korean government is looking into reports that North Korean leader Kim is in fragile condition after surgery. Officials from South Korea’s Unification Ministry and National Intelligence Service couldn’t immediately confirm the reports citing an anonymous U.S. official who said Kim was in “grave danger.” Independent journalists were not given access to cover the event depicted in this image distributed by the North Korean government. The content of this image is as provided and cannot be independently verified. Korean language watermark on image as provided by source reads: "KCNA" which is the abbreviation for Korean Central News Agency. (Korean Central News Agency/Korea News Service via AP)

ROMA – Il leader della Corea del Nord Kim Jong-un sarebbe in coma. A provarlo ci sarebbe il fatto a Pyongyang diversi poteri sono stati delegati alla squadra del leader, in primis alla sorella Kim Yo-jong. Lo riferisce il quotidiano di Seul ‘The Korea Herald’, che cita come fonte un ex collaboratore dell’ex presidente sudcoreano Kim Dae-jung.

L’agenzia di spionaggio di Seul ha affermato che lo stress della gestione degli affari di stato ha spinto il leader della Corea del Nord Kim Jong Un a delegare alcuni dei suoi poteri a un gruppo selezionato di alti funzionari. Tra cui compare anche la sorella Kim Yo Jong, che ora è coinvolta nella definizione delle politiche verso Washington e Seul. Con un’insolita franchezza, il leader nordcoreano Kim Jong Un ha ammesso infatti che le sanzioni degli Stati Uniti, la pandemia e le inondazioni devastanti hanno danneggiato l’economia del paese. Il partito al governo ha programmato per gennaio un congresso per fissare gli obiettivi di sviluppo per i prossimi cinque anni.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome