Coronavirus, la polizia di Berlino scioglie il corteo contro le misure restrittive

La polizia di Berlino ha sciolto il corteo contro le misure restrittive imposte per il Covid-19 a causa del mancato rispetto del distanziamento sociale

(AP Photo/Markus Schreiber)

MILANO – La polizia di Berlino ha sciolto il corteo contro le misure restrittive imposte per il Covid-19 a causa del mancato rispetto del distanziamento sociale. Lo ha reso noto la polizia sul suo profilo Twitter. I manifestanti non hanno rispettato le norme nonostante “le nostre continue richieste” e nonostante ci fosse la possibilità di rimanere distanziati, si legge nel tweet. Il governo regionale di Berlino aveva cercato di vietare la protesta, citando le manifestazioni che si sono tenute all’inizio del mese in cui non sono state rispettate le regole del distanziamento sociale. Gli organizzatori del corteo hanno fatto appello contro la decisione, e hanno ottenuto il via libera dal tribunale che ha chiesto però di garantire il rispetto del distanziamento sociale.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome