Usa, lo zio di Jacob Blake: “La versione fornita dalla polizia è spazzatura”

La versione fornita dal sindacato di polizia di Kenosha sul ferimento di Jacob Blake è "spazzatura" ed è "un insulto".

MILANO – La versione fornita dal sindacato di polizia di Kenosha sul ferimento di Jacob Blake è “spazzatura” ed è “un insulto”. Lo ha detto lo zio del ragazzo, Justin Blake. Mio nipote “non aveva un arma” e “non meritava di essere colpito sette volte alla schiena”, ha detto l’uomo, citato da Cnn. Il legale del sindacato di polizia di Kenosha, Brendan Matthews, ha riferito che Jacob Blake, al momento della sparatoria, avrebbe avuto con sè un coltello e avrebbe opposto resistenza alla polizia. Il 29enne afroamericano è rimasto paralizzato a seguito dei colpi sparati dall’agente identificato come Rusten Sheskey.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome