Medioriente, Kushner: “L’accordo tra gli Emirati e Israele è una svolta storica”

Il recente accordo tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti per stabilire relazioni diplomatiche è "una svolta storica" e "tutto è pronto" perché altri stati arabi seguano l'esempio. Lo ha detto il consigliere della Casa Bianca e genero di Trump, Jared Kushner in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Robert O'Brien.

GERUSALEMME – Il recente accordo tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti per stabilire relazioni diplomatiche è “una svolta storica” e “tutto è pronto” perché altri stati arabi seguano l’esempio. Lo ha detto il consigliere della Casa Bianca e genero di Trump, Jared Kushner in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Robert O’Brien. “Oggi celebriamo una svolta storica per la pace”, ha detto Kushner, aggiungendo che l’accordo creerà una cooperazione economica, di sicurezza e religiosa “prima impensabile”. “Sebbene questo accordo di pace fosse ritenuto da molti impossibile, tutto è pronto” per far unire altri stati arabi, ha detto Kushner, affermando di aver percepito ottimismo in tutta la regione da quando è stato annunciato l’accordo. “Dobbiamo cogliere quell’ottimismo e dobbiamo continuare a spingere per fare in modo che questa regione raggiunga il potenziale che ha veramente”, ha affermato Kushner, genero del presidente Donald Trump e consigliere capo per il Medio Oriente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome