Regno Unito, la polizia antiterrorismo arresta un kuwaitiano e un italiano a Stansted

La polizia antiterrorismo britannica ha annunciato di aver arrestato due persone, un cittadino italiano di 48 anni ed un kuwaitiano di 34, al loro arrivo all'aeroporto londinese di Stansted

Gatwick riaperto
An Air Transat aircraft is pictured beyond a CCTV camera as it prepares to land at London Gatwick Airport, south of London, on December 21, 2018, as flights resumed following the closing of the airfield due to a drones flying. - British police were Friday considering shooting down the drone that has grounded flights and caused chaos at London's Gatwick Airport, with passengers set to face a third day of disruption. Police said it was a "tactical option" after more than 50 sightings of the device near the airfield since Wednesday night when the runway was first closed. (Photo by Ben STANSALL / AFP)

TORINO – La polizia antiterrorismo britannica ha annunciato di aver arrestato due persone. Un cittadino italiano di 48 anni ed un kuwaitiano di 34, al loro arrivo all’aeroporto londinese di Stansted. Lo riporta la Bbc spiegando che l’arresto è avvenuto ieri, poco dopo le 19: entrambi erano a bordo di un aereo proveniente da Vienna. Come aggiunge la Bbc, il volo Ryanair era stato intercettato da caccia Typhoon della Raf. Che lo hanno scortato fino a Stansted, a seguito di notizie riguardanti presunte minacce alla sicurezza a bordo. I due sono stati arrestati secondo l’articolo 7 della legge sul terrorism.C che permette alle forze dell’ordine di fermare, perquisire, interrogare e arrestare persone sospette che transitano nei porti e negli aeroporti del Paese.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome