Il principe Harry e Meghan firmano un contratto di produzione con Netflix

La coppia si è anche impegnata a promuovere la diversità dietro la telecamera mentre la loro società di produzione decolla

Prince Harry and Meghan Markle

NEW YORK – Il Duca e la Duchessa di Sussex hanno una nuova casa: Netflix. Sei mesi dopo aver staccato le loro vite lavorative dalla famiglia reale britannica, il principe Harry e la moglie Meghan hanno firmato un accordo pluriennale per produrre serie sulla natura, documentari e programmi per bambini per il colosso dei programmi in streaming. Sono stati loro stessi a dare la notizia. Il loro progetto è quello di concentrarsi su storie e questioni che portano un punto di vista differente nel dibattito pubblico o stanno loro particolarmente a cuore. Diversi progetti sono già in fase di sviluppo, tra cui una serie di documentari sulla natura e una serie incentrata sulle grandi donne.

Il progetto

“Le nostre vite, indipendenti l’una dall’altra e come coppia, ci hanno permesso di comprendere il potere dello spirito umano: coraggio, resilienza e necessità di connessione”, ha affermato la coppia in una dichiarazione congiunta. “Attraverso il nostro lavoro con diverse comunità e i loro ambienti, per far luce su persone e cause in tutto il mondo, il nostro obiettivo sarà creare contenuti che informino ma anche diano speranza”.

Il contratto con Netflix

La coppia si è anche impegnata a promuovere la diversità dietro la telecamera mentre la loro società di produzione decolla. Meghan ha detto che non tornerà a recitare. Ha svolto un po’ di lavoro come doppiatrice da quando la coppia ha lasciato il Regno Unito con il piccolo Archie in cerca della loro indipendenza finanziaria. Il principe ha lavorato a stretto contatto con i registi del documentario ‘Rising Phoenix’, in cui compare anche lui. Il film è stato presentato in anteprima la scorsa settimana su Netflix.

Ted Sarandos, co-CEO e chief content officer di Netflix, ha dichiarato ceh Harry e Maghan hanno “ispirato milioni di persone in tutto il mondo con la loro autenticità, ottimismo e leadership”. Ha detto che la loro società è orgogliosa di aver reso Netflix la loro casa creativa e non vede l’ora di “raccontare storie con loro che possono aiutare a costruire la resilienza e aumentare la comprensione per il pubblico ovunque”.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome