Usa, Trump ordina lo stop dei corsi contro il razzismo nelle agenzie federali

La definisce propaganda antiamericana

in foto Donald Trump

WASHINGTON – Il presidente Donald Trump ha ordinato all’Office of Management and Budget di cancellare i corsi di formazione contro il razzismo delle agenzie federali. Definendole “propaganda anti-americana”. Il direttore dell’Omb Russell Vought, in una lettera alle agenzie del ramo esecutivo, chiede di identificare la spesa relativa a qualsiasi formazione su “teoria critica della razza”, “privilegio bianco”. O qualsiasi altro materiale che suggerisca che gli Stati Uniti o qualsiasi razza o etnia è “intrinsecamente razzista o malvagia”.

“Non abbiamo ancora alcuna prova”. Così il presidente Usa Donald Trump sul caso di Alexei Navalny. Trump ha poi aggiunto che non sarebbe stato felice se La Russia avesse avvelenato Navalny, “e sembra che sia così”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome