Trapani, sorpresi con 170 grammi di cocaina nell’auto: arrestati due pusher

La polizia di Marsala (Trapani) ha arrestato un 33enne e un 28enne, entrambi con pregiudizi di polizia, colti nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Ufficio Stampa Polizia di Stato / LaPresse

TRAPANI – La polizia di Marsala (Trapani) ha arrestato un 33enne e un 28enne, entrambi con pregiudizi di polizia, colti nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 28enne ha anche violato l’obbligo di soggiorno nel comune di Catania cui risulta sottoposto. Una pattuglia, transitando per via Salemi, ha controllato l’auto sulla quale viaggiavano gli arrestati; dopo avere proceduto alla loro identificazione, avendo appreso che provenivano da Catania e non essendo in grado di fornire agli agenti alcuna valida spiegazione circa la loro presenza a Marsala, sono stati sottoposti a perquisizione personale, anche in virtù dei gravi pregiudizi di polizia a loro carico. Perquisita anche l’auto dove, nel vano portaoggetti del cruscotto, è stato trovato un involucro contenente 170 grammi di cocaina. La droga e l’auto sono state sequestrate, i due arrestati sono stati portati nel carcere di Trapani.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome