Milano, forte esplosione in un appartamento in piazzale Libia

Almeno otto feriti di cui uno grave

Foto Thomas Samson / AFP

ROMA – Esplosione a Milano in un appartamento al piano terra di Piazzale Libia. Lo riferiscono i Vigili del Fuoco sul loro account Twitter. L’esplosione ha coinvolto i piani superiori: sul posto ci sono 6 squadre di pompieri, l’intervento è tutt’ora in corso.

Dopo l’esplosione in piazzale Libia a Milano ci sono almeno 8 feriti di cui uno grave, in codice rosso. Lo riferiscono i Vigili del Fuoco. Gli altri feriti sono in codice giallo o meno gravi.

L’esplosione è avvenuta alle 7.17 di stamattina. Il più grave tra i feriti, un uomo di 30 anni in codice rosso, ha ustioni di 2o e 3o grado sul corpo, è ricoverato al Niguarda. La palazzina, di 9 piani, le persone apparentemente coinvolte almeno 50. Cinque gli altri feriti, non gravi. Ci sono poi ulteriori persone ospedalizzate, ma in genere si tratta di stati di ansia e/o infortuni dovuti a cadute a seguito della necessità di uscire precipitosamente dallo stabile.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome