Usa, la corte d’Appello dà ragione a Trump sul rimpatrio dei migranti da 4 Paesi”

L'amministrazione Trump può porre fine alla protezione umanitaria che ha permesso a centinaia di migliaia di persone da El Salvador, Nicaragua, Haiti e Sudan di rimanere negli Stati Uniti

Donald Trump (AP Photo/Patrick Semansky)

SAN DIEGO (California, Usa) – L’amministrazione Trump può porre fine alla protezione umanitaria che ha permesso a centinaia di migliaia di persone da El Salvador, Nicaragua, Haiti e Sudan di rimanere negli Stati Uniti. Lo ha stabilito la nona Corte d’Appello del Circuito degli Stati Uniti, revocando un’ingiunzione preliminare che ha impedito al governo di porre fine allo status di protezione temporanea per le persone dei quattro paesi colpiti da disastri naturali e conflitti civili. La decisione si applica anche ai beneficiari dell’Honduras e del Nepal. Persone provenienti da Honduras, Nepal, Haiti, Nicaragua e Sudan potrebbero essere costrette ad andarsene già il 5 marzo mentre i salvadoregni dovrebbero avere tempo fino al 5 novembre 2021, in virtù di un patto stipulato tra San Salavador e Washington. L’esito della decisione dipenderà anche dal risultato delle elezioni presidenziali.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome