Borsa, Wall Street attesa in moderato rialzo: futures positivi

I futures sugli indici statunitensi si muovono sopra la parità in attesa del dato sui consumi negli Usa nel pieno della pandemia da coronavirus e della decisione di politica monetaria della Federal Reserve.

MILANO – I futures sugli indici statunitensi si muovono sopra la parità in attesa del dato sui consumi negli Usa nel pieno della pandemia da coronavirus e della decisione di politica monetaria della Federal Reserve. A circa un’ora e mezza dalla partenza il contratto sul Dow Jones segna un +0,26%, quello sull’S&P500 sale dello 0,46% e il future sul Nasdaq è poco mosso con un +0,18%, suggerendo un avvio di seduta in moderato rialzo per Wall Street. Oggi dal fronte macro giungeranno i dati sulle vendite al dettaglio (attese in rallentamento) che forniranno maggiori dettagli sui consumi durante la pandemia. Ma l’attenzione sarà soprattutto rivolta alla Fed che questa sera (ore 20.00 italiane) annuncerà la sua decisione sui tassi di interesse e fornirà le nuove stime di crescita ed inflazione, a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell.

La Fed, oltre a enfatizzare i rischi tutt’ora presenti sull’outlook economico rivendicando la disponibilità e la determinazione ad intervenire qualora ce ne fosse bisogno, è atteso definire meglio le condizioni che giustificheranno una politica monetaria ancora accomodante. Nello specifico, la banca centrale americana potrebbe dare maggiori indicazioni riguardo all’orizzonte temporale per il quale è disposta a tollerare un’inflazione superiore al 2%. “Inoltre – aggiungono gli analisti di Mps Capital Services – ci aspettiamo una forte revisione al rialzo delle stime di crescita, con la Fed di Atlanta che stima una crescita del Pil nel terzo trimestre del 30,8% calcolato su base annualizzata, dopo essere crollato del 31,7% nel trimestre precedente”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome