Traffico di rifiuti nel casertano: 8 arresti

Operazione dei carabinieri del Noe

Arresti della Guardia di Finanza (Foto Tiziano Manzoni/LaPresse)

CASERTA – Dalle prime ore della mattinata i carabinieri per la Tutela Ambientale stanno eseguendo, nelle province di Napoli e Caserta, alcuni provvedimenti cautelari a carico di otto persone tra imprenditori e operai di una società di San Tammaro, in provincia di Caserta, che si occupa della gestione di rifiuti speciali. Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti, associazione per delinquere, illecita gestione di rifiuti sono i reati ipotizzati dalla Procura della Repubblica-Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti degli indagati.

Quaranta carabinieri del Reparto Speciale e dell’Arma partenopea e casertana sono impiegati nell’operazione. L’indagine era partita già da tempo e nella mattinata è avvenuta l’esecuzione dei provvedimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome