Enel, ricevuta offerta da Macquarie da 2,65 miliardi per il 50% di Open Fiber

Lo comunica il gruppo in una nota

© Riccardo Squillantini / La Presse 12-11-2007 Roma Interni Conferenza mondiale sull'Energia Nella Foto : Enel

MILANO – Enel ha ricevuto ieri da parte del fondo australiano Macquarie un’offerta vincolante per l’acquisto del 50% del capitale di Open Fiber posseduto da Enel. Lo comunica il gruppo in una nota. “Tale offerta – spiega la nota – prevede il riconoscimento di un corrispettivo pari a circa 2.650 milioni di euro, al netto dell’indebitamento, per l’acquisto della partecipazione sopra indicata, con meccanismi di aggiustamento ed earn out. Il consiglio di amministrazione di Enel ha preso atto dell’informativa ricevuta. Rimanendo in attesa di essere aggiornato circa i dettagli che dovessero emergere a valle delle necessarie attività di approfondimento con Mira sui contenuti dell’offerta pervenuta”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome