Liguria, Salvini: “Toti? Ha vinto con i voti della coalizione, non grazie a Gesù”

La risposta del leader della Lega

Foto Matteo Groppo / LaPresse Nella foto: il leader del Carroccio Matteo Salvini

MILANO – “Se Toti ha vinto, è grazie alla coalizione e alla Lega, non grazie a Gesù Bambino. Qualcuno il voto l’ha chiesto. Io sono molto concreto, poco ideologico”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a ‘Radio anch’io’ su Rai Radio1, commentando le parole di Giovanni Toti al ‘Corriere della Sera’.

“Gli elettori hanno sempre ragione. Non faccio come qualcuno a sinistra che, quando perde, dice che gli elettori non capiscono. Dobbiamo offrire qualcosa di più e di meglio. Se abbiamo presi più voti in Toscana, terra rossa con mille difficoltà, evidentemente qualche errore si è commesso in Puglia e in Campania. Quando perdi, devi raccogliere il messaggio degli elettori. Evidentemente, le candidature di Caldoro e di Fitto non hanno scaldato i cuori”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a ‘Radio anch’io’ su Rai Radio1.

Il risultato della Lega al Sud? “Noi in Puglia e in Campania avevamo zero consiglieri regionali, da ieri ne abbiamo sette. Abbiamo perso, certamente. Passiamo dal non esistere ad avere sette consiglieri regionali”, ha aggiunto. In tutta Italia “come Lega – ha sottolineato Salvini – passiamo da 46 regionali a 74. Rispetto alle regionali, abbiamo quasi raddoppiato i voti. Le elezioni europee sono un altro paio di maniche. Detto questo, si può sempre far di meglio. L’anno prossimo ci sono elezioni in tanti Comuni importanti da Milano a Roma, da Varese a Salerno”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome