Usa 2020, Trump: “Trasferimento del potere pacifico? Vedremo”

Le parole del tycoon

Donald Trump (AP Photo/Evan Vucci, File)

WASHINGTON – Il presidente Usa Donald Trump ha nuovamente rifiutato di impegnarsi in un trasferimento pacifico del potere se perde le elezioni presidenziali del 3 novembre. “Dovremo vedere cosa succede”, ha detto Trump in una conferenza stampa, rispondendo a una domanda sul fatto che si sarebbe impegnato in un trasferimento pacifico del potere. “Sapete che mi sono lamentato molto fortemente delle schede elettorali, e le schede sono un disastro”.

Trump aveva già rifiutato quattro anni fa di impegnarsi a onorare i risultati delle elezioni se il suo avversario democratico, Hillary Clinton, avesse vinto.

Il suo attuale sfidante democratico, Joe Biden, è stato interrogato sul commento di Trump dopo l’atterraggio a Wilmington, nel Delaware.

“In che Paese ci troviamo?”, ha chiesto Biden incredulo, aggiungendo: “Scherzo, guardate, lui dice le cose più irrazionali. Non so cosa dire al riguardo. Ma non mi sorprende”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome