Coronavirus, Oms: “L’Italia ha reagito con forza alla pandemia”. Speranza: “Non vanificare gli sforzi fatti”

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) decide di omaggiare l’Italia per quanto fatto, a loro dire, nel limitare i contagi della pandemia. E lo fa su Twitter con un video e poi ripreso da Conte che ha scritto: “L'Organizzazione mondiale della Sanità rende omaggio all'Italia”

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 19 marzo 2020 Roma (Italia) Cronaca Emergenza Covid 19 , gente nelle strade durante il blocco Nella foto : una signora con la mascherina Photo Cecilia Fabiano/LaPresse March 19 , 2020 Rome (Italy) News Covid 19 Emergency ,people in the street during the lockdown In the pic : a lady with a protective face mask

ROMA  – “L’Italia ha reagito con forza alla pandemia”. E’ quanto l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato su Twitter con un video su quanto fatto dal Nostro Paese per contrastare il Coronavirus mediante immagini e testimonianze. Video poi ripreso e pubblicato dal premier Conte che ha scritto: “L’Organizzazione mondiale della Sanità rende omaggio all’Italia”.

Il video Twittato

L’Oms ha dichiarato che “il governo e la comunità, a tutti i livelli, hanno reagito con forza e hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia con una serie di misure basate sulla scienza. L’Italia è stato il primo Paese occidentale ad essere stato pesantemente colpito dal Covid-19. Il governo e la comunità, a tutti i livelli, hanno reagito con forza e hanno ribaltato la traiettoria dell’epidemia con una serie di misure basate sulla scienza”. Lodi già ricevute sempre dall’Oms lo scorso mese di agosto e direttamente dal direttore Tedros Adhanom Ghebreyesus che aveva espresso un serie ringraziamenti al nostro ministro della Salute, Roberto Speranza per quanto saputo fare, elevando l’Italia ad esempio per gli altri Paesi: “La tua leadership e umiltà – aveva scritto – è fonte di ispirazione per gli altri che stanno imparando e agendo di conseguenza”.

Dopo le lodi il monito di Speranza

E così, incassati i complimenti dall’Oms il ministro della Salute scrive su Twitter: “La strada è ancora lunga. Restiamo con i piedi per terra. Non dobbiamo assolutamente vanificare i sacrifici fatti finora”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome