Coronavirus, a Bari una mamma positiva partorisce: la neonata è negativa

È nata ieri pomeriggio e sta bene la piccola, figlia di una donna positiva al Covid-19

Lo Debole/Bianchi /LaPressecronaca23-11-2016 FirenzeMeningite: l'ospedale Meyer di FirenzeDopo il caso di meningite che ha colpito un bimbo tuttora ricoverato al meyr entriamo nel laboratorio di immunologia dove si fanno le diagnosinella foto: l ingresso dell'ospedaleLo debole/Bianchi/LaPressenews 23-11-2016 Florence after the case of meningite of a children we go inside immunology lab at meyer hospital in florence in the pic:the hospital

Bari, 26 set. (LaPresse)È nata ieri pomeriggio e sta bene la piccola, figlia di una donna positiva al Covid19. La neonata, poco meno di 3 chili di peso, attualmente sotto osservazione al Policlinico di Bari, è risultata negativa al primo tampone per accertare la presenza del Sars-Cov-2. Lo comunica lo stesso policlinico, sottolineando che il parto naturale è avvenuto in assoluta sicurezza in una zona del reparto riservata ai casi Covid e separata rispetto all’area parto delle altre pazienti.

La gestante, una donna di 30 anni originaria del Bangladesh alla sua terza gravidanza, già monitorata in quanto positiva al Covid da qualche settimana, è arrivata in ospedale, al reparto di Ginecologia e Ostetricia, in travaglio ed è stata subito isolata nella zona rossa, creata appositamente per assistere le gravidanze Covid. Ad assistere la neomamma è stata una specifica equipe medico-ostetrica dotata di dispositivi di protezione individuale.

Mamma e figlia, ricoverate nell’area rossa del reparto separata dal resto delle degenti, sono in buone condizioni. Nei prossimi giorni potranno essere dimesse e tornare a casa sia pur rimanendo in isolamento.

“Al Policlinico di Bari si partorisce in sicurezza. Il lavoro di riorganizzazione dei percorsi e delle aree Covid del reparto di Ginecologia e Ostetricia ci ha consentito di operare con il massimo rispetto dei protocolli anticontagio. Sia per gli operatori sanitari sia per le partorienti Covid e no Covid. E di garantire assistenza in maniera regolare a tutte le pazienti, senza alcuna penalizzazione per le prestazioni sanitarie ordinarie” commenta il direttore della Ginecologia, professor Ettore Cicinelli. “Alla mamma e alla bambina vanno gli auguri di tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari del Policlinico di Bari”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome