Pisa, un cadavere lungo l’argine dell’Arno a Castelfranco: ipotesi omicidio

A scoprire il cadavere e a dare l'allarme ai carabinieri alcuni passanti

foto lo debole/bianchi

PISA – Per gli investigatori è una vicenda ancora tutta da decifrare, a partire dall’identità della vittima, quella di un uomo trovato morto ieri pomeriggio lungo l’argine dell’Arno, in via Tavi, a Castelfranco di Sotto (Pisa). A scoprire il cadavere e a dare l’allarme ai carabinieri alcuni passanti. La zona è frequentata anche da chi fa jogging.

La vittima, dell’apparente età di 40 anni, era sprovvista di documenti e del telefono cellulare, e secondo quanto si è appreso, indossava pantaloni di una tuta di colore nero e una maglietta grigia. Il cadavere, secondo quanto emerso da un primo esame esterno, presenterebbe ferite di arma da taglio alla gola. La procura di Pisa ha aperto un fascicolo d’indagine: l’ipotesi di reato sarebbe omicidio. Il corpo è stato trasportato all’istituto di medicina legale di Pisa.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome