Il Principe e la (scheda) ballerina, i nomi e il verdetto della Corte di Appello

© Marco Merlini / LaPresse 21-11-2008 Roma Politica Auditorium della Conciliazione - Consiglio nazionale di Forza Italia. All'ordine del giorno c'e' l'approvazione della mozione che dara' il via libera a Forza Italia per entrare a far parte del Pdl Nella foto il sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino Conciliazione Auditorium, Forza Italia's Council board for merging into Pdl with An

E’ stata emessa oggi dalla Corte di Appello di Napoli la sentenza di secondo grado del processo scaturito dall’inchiesta “Il Principe e la (scheda) ballerina”. Assolti Nicola Cosentino, ex parlamentare di Forza Italia ed ex sottosegretario all’Economia nel quarto governo presieduto da Silvio Berlusconi, l’imprenditore Gaetano Iorio, l’ex funzionario di banca Cristofaro Zara e Caterina Corvino, moglie del defunto Nicola Di Caterino.

Le accuse

Cosentino era accusato di tentato reimpiego di capitali illeciti con l’aggravante di aver favorito il clan dei Casalesi. In primo grado era stato condannato a 5 anni e mezzo. L’inchiesta fu innescata dall’indagine della Dda sulla costruzione, a Casal di Principe, dei centro commerciale Il Principe, mai realizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome