Usa 2020, Bolsonaro attacca Biden: “Sull’Amazzonia commenti deplorevoli”

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha attaccato il candidato alla presidenza degli Stati Uniti Joe Biden per aver affermato, nel corso del dibattito tv contro il rivale Donald Trump, che la nazione sudamericana subirà "conseguenze economiche significative" qualora la devastazione della foresta pluviale amazzonica dovesse continuare.

SAN PAOLO – Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha attaccato il candidato alla presidenza degli Stati Uniti Joe Biden per aver affermato, nel corso del dibattito tv contro il rivale Donald Trump, che la nazione sudamericana subirà “conseguenze economiche significative” qualora la devastazione della foresta pluviale amazzonica dovesse continuare. Bolsonaro ha etichettato i commenti di Biden come “deplorevoli”, oltre che “disastrosi e gratuiti. Quello che alcuni non hanno ancora capito è che il Brasile è cambiato”, ha detto Bolsonaro, “Il suo presidente, a differenza dei presidenti di sinistra del passato, non accetta tangenti, demarcazioni criminali della terra o minacce nei confronti della nostra integrità territoriale ed economica. La nostra sovranità non è negoziabile”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome