Record di contagi in Campania: in 24 ore i nuovi positivi al Coronavirus sono 390, mai così tanti

Gli infetti sono aumentati di oltre 100 unità in un giorno. La favola dello Sceriffo antivirus è tristemente finita. Ora c'è da lottare

Foto LaPresse/Marco Cantile

NAPOLI – Mai così tanti positivi al Coronavirus in un singolo giorno in Campania. Il bollettino dell’unità di crisi della Regione Campania diramato pochi minuti fa rivela numeri a dir poco preoccupanti: nelle ultime 24 ore sono 390 i nuovi infetti. Tra le province di Napoli, Benevento, Caserta, Salerno e Avellino non si era mai raggiunta quota 300, stavolta sono stati i 400 contagi.

Boom di contagi in un giorno

Un aumento di oltre 100 unità rispetto ai 287 nuovi positivi della giornata di ieri e che conferma come la curva del contagio in Campania si stia pericolosamente impennando. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 8311 (numeri parecchio alto rispetto agli standard regionali). Il totale delle persone colpite dal Sars-CoV-2 è di 13132 dall’inizio dell’emergenza. Sono 107 i guariti in un giorno, che portano il totale a 6273.

Favola dissolta

Il governatore Vincenzo De Luca, dopo l’ordinanza di restrizione delle attività della movida e delle cerimonie, aveva annunciato nuove misure ancora più stringenti in caso di aumento dei contagi. La favola della regione sfuggita, o quasi, alla pandemia per merito dello ‘Sceriffo’ (puntualmente premiato alle elezioni) si è dissolta. Ora bisogna fare i conti con l’emergenza che incombe. E la Campania dovrà lottare con le unghie e con i denti per evitare disastri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome