Presidente Duma: “Navalny lavora per i servizi occindentali”

"È chiaro che Navalny sta lavorando con i servizi speciali e le autorità dei Paesi occidentali. Fa i loro interessi"

Alexei Navalny (AP Photo/Pavel Golovkin, File)

TORINO – “È chiaro che Navalny sta lavorando con i servizi speciali e le autorità dei Paesi occidentali. Fa i loro interessi”. E’ quanto affermato dal presidente della Duma russa, Vyacheslav Volodin, citato dall’agenzia Interfax in merito al dissidente russo Alexei Navalny. Secondo Volodin “tutto è stato messo in scena da Paesi stranieri al fine di creare tensione in Russia”.

Navalny, per Volodin, è stato “uno spudorato” e il presidente russo, Vladimir Putin, “gli ha salvato la vita”. Le affermazioni del capo della Duma sono arrivate a seguito della pubblicazione da parte della rivista tedesca Der Spiegel di una lunga intervista al dissidente che si dice intenzionato a tornare in Russia.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome