Rai1, il 3 ottobre il concerto per Dante diretto da Riccardo Muti

In chiusura di concerto il poema sinfonico di Franz Liszt Les préludes,

Riccardo Muti (foto lo debole/bianchi)

MILANO– La bacchetta del Maestro Riccardo Muti per l’anniversario del sommo poeta. Segna l’apertura delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, avvenuta a Ravenna il 14 settembre 1321, il “Concerto per Dante” in programma nel cortile d’onore del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e delle alte cariche dello Stato, sabato 3 ottobre, che Rai Cultura trasmette in diretta su Rai1 a partire dalle 18.45.

Sul podio della sua Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”, insieme al Coro dell’Accademia Nazionale d Santa Cecilia, il Maestro Muti propone una scelta di pagine sacre, o d’ispirazione sacra, come il Te Deum in do maggiore per coro e orchestra Hob XXIIIc:2 di Franz Joseph Haydn, il mottetto in re maggiore Ave Verum Corpus K 618 di Wolfgang Amadeus Mozart e le Laudi alla Vergine Maria per coro femminile di Giuseppe Verdi, tratte dal Canto XXXIII del Paradiso di Dante. Sempre di Verdi Muti propone anche la celebre Ave Maria dall’ Otello, interpretata dal soprano Rosa Feola. In chiusura di concerto il poema sinfonico di Franz Liszt Les préludes, ispirato a un’ode di Alphonse de Lamartine. Regia tv di Barbara Napolitano.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome