Caserta in lutto, è morto il vescovo D’Alise

Cinque giorni fa aveva contratto il Coronavirus

Una domenica triste per Caserta. Nella notte si è spento monsignor Giovanni D’Alise, vescovo del capoluogo di Terra di Lavoro. Cinque giorni fa aveva contratto il Covid-19. Era stato ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non erano ritenute gravi. Nella notte, però, c’è stato un peggioramento che ha portato al decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome