Usa 2020, Bruce Springsteen: “Trump perderà e l’America tornerà unita”

L'opinione del rocker

Foto Brad Barket / Invision / AP, File in foto Bruce Springsteen

TORINO – “Trump non vincerà”. Parola di Bruce Springsteen in un’intervista, via Zoom, a Repubblica in cui parla del suo nuovo album, ‘A letter to you’, in uscita il prossimo 23 ottobre.

Il ‘Boss’ spiega come il Paese “come luce brillante della democrazia è stato devastato da questa amministrazione, abbiamo abbandonato gli amici, fatto amicizia con i dittatori e negato la scienza climatica”.

“Credo di aver scritto ‘Rainmaker’ quando Bush era presidente – racconto – Ho cominciato a scriverla in quel periodo, ma si adatta molto meglio a Trump. Credo che lo sia perché parla di un demagogo. E’ una canzone in cui cerco di capire che cosa sta succedendo, qual è la connessione tra il demagogo e i suoi seguaci, qual è la dinamica del potere tra loro. È un tema molto interessante ed è una canzone rock molto buona, così ho deciso di metterla nell’album. Ce l’avevo nel cassetto da un po’, l’ho ripresa perché penso che abbia una relazione diretta con la nostra situazione attuale”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome