Francia, un professore decapitato: 4 arresti tra cui un minore

Il presidente francese Emmanuel Macron ha definito come un "attacco terroristico islamico" l'aggressione avvenuta alla periferia di Parigi

French police officers gather outside a high school after a history teacher who opened a discussion with students on caricatures of Islam's Prophet Muhammad was beheaded, Friday, Oct. 16, 2020 in Conflans-Saint-Honorine, north of Paris. Police have shot the suspected killer dead. (AP Photo/Michel Euler)

MILANO – Quattro persone, tra cui un minore, sono state arrestate per l’omicidio del professore di storia decapitato nel quartiere di Chennevières, a Conflans-Sainte-Honorine, periferia a nordovest di Parigi. Per aver aperto un dibattito con i suoi studenti sulle caricature del profeta Maometto. Secondo una fonte giudiziaria citata da Le Parisien, si tratterebbe di persone provenienti dalla cerchia familiare dell’aggressore, un 18enne di origine cecena, ucciso dalla Polizia subito dopo l’aggressione.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha definito come un “attacco terroristico islamico” l’aggressione avvenuta alla periferia di Parigi contro un insegnante di storia. E ha esortato la nazione a rimanere unita contro l’estremismo. Macron ha visitato la scuola dove lavorava l’insegnante nella città di Conflans-Saint-Honorine e ha incontrato il personale dopo l’omicidio. “Uno dei nostri compatrioti è stato assassinato oggi perché ha insegnato la libertà di credere o di non credere”, ha detto il presidente.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome