Gattuso: “La gara con la Juve? Sono arrabbiato, volevo giocarla”

Le dichiarazioni del tecnico degli azzurri

Foto Tano Pecoraro / LaPresse Nella foto: Rino Gattuso

NAPOLI “Sono quello più incazzato di tutti”. Così Rino Gattuso, allenatore del Napoli, tornando al caso della mancata partita con la Juventus. “La Juve oggi è una squadra nuova, un cantiere aperto, una squadra in costruzione. Quindi avevo sensazione che potevamo andarcela a giocare. Avrei fatto giocare la squadra di oggi”, ha spiegato il tecnico ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sull’Atalanta. “Sono arrabbiato perché non ci hanno fatto partire, parecchi di noi erano già sul pullman. Sento dire che abbiamo fatto di tutto per non partire, ma non è la verità”, ha aggiunto. “Io ho sempre detto che ce la giocavamo. Quando ho parlato con la società, siamo rimasti che la partita si doveva giocare, senza nessun problema”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome