Recovery fund, Amendola: “Investire sulle potenzialità del mercato unico europeo”

Le parole del Ministro degli Affari Europei

Enzo Amendola (Foto Roberto Monaldo / LaPresse)

ROMA – “La sfida è che noi 27 Paesi europei, che veniamo da una storia pre-Covid di bassa produttività, schiacciati nella morsa tra Usa e Cina, dobbiamo investire sulle pontezialità del nostro mercato unico. Investire su elementi di produttività”. Lo dice il ministro degli Affari europei, Enzo Amendola, intervenendo a ‘Futuri2020’, il 35esimo convegno dei giovani di Confindustria.

“Finora nessuno ha presentato i propri progetti, né la Francia né la Germania, né l’Italia”, ma “quando tutti e 27 i Paesi europei faremo i nostri piani – ora siamo alle Linee guida, e l’Italia è l’unica ad averle fatte votare dal Parlamento – avranno due sezioni: investimenti e riforme. Perché non esiste una politica di investimenti senza riforme. Sono necessarie per costruire una politica di investimenti che funzioni”. Così il ministro degli Affari europei, Enzo Amendola, intervenendo a ‘Futuri2020’, il 35esimo convegno dei giovani di Confindustria.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome