Bolivia, Morales: “Giorno storico, accompagno il voto con pensiero e cuore”

Il candidato del suo partita in vantaggio nei sondaggi

Reporters / Andrieu

MILANO – “Il popolo boliviano vivrà un giorno storico. Andrà alle urne per la speranza di un futuro migliore, con allegria e in pace. Da Buenos Aires vi accompagnerò con il pensiero e con il cuore”. Così su Twitter l’ex presidente della Bolivia, il socialista Evo Morales, a poche ore dall’apertura delle urne per le elezioni presidenziali e per scegliere il Parlamento. Morales si trova in esilio in Argentina e il candidato del suo partito è il favorito nei sondaggi.

Bolivia al voto oggi per le elezioni presidenziali e generali. Si tratta della ripetizione del voto di ottobre del 2019, che aveva portato all’uscita di scena del socialista Evo Morales, primo presidente indigeno del Paese. Gli elettori voteranno fra le 8 e le 17 locali, cioè fra le 14 e le 23 ora italiana. I candidati principali sono Luis Arce, ex ministro delle Finanze e membro del partito socialista Mas di Morales, scelto proprio da Morales, e Carlos Mesa, ex presidente centrista e giornalista che era secondo dopo Morales nelle contestate elezioni dello scorso anno. Il partito di Morales è in testa nei sondaggi. La posta in gioco in queste elezioni è molto alta: il voto si realizzerà in un Paese molto colpito dalla pandemia (i morti per Covid-19 sono circa 8.400 sugli 11,6 milioni di abitanti) e potrebbe portare al ritorno del socialismo, nonché al rientro di Morales nel Paese.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome