Coronavirus, Di Maio: “I dati delle terapie intensive non sono allarmanti”

"Siamo a quasi 11mila contagi, ma con oltre 160mila tamponi effettuati"

Foto Roberto Monaldo / LaPresse 30-09-2020 Roma Politica Farnesina - Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontra il Segretario di Stato Usa Michael Pompeo Nella foto Luigi Di Maio Photo Roberto Monaldo / LaPresse 30-09-2020 Rome (Italy) Foreign Minister Luigi Di Maio meets US Secretary of State Michael Pompeo In the pic Luigi Di Maio

MILANO – “Siamo a quasi 11mila contagi, ma con oltre 160mila tamponi effettuati. Al momento il dato delle terapie intensive non è allarmante: circa 700 ricoveri contro i 3700 del mese di marzo. Ma dobbiamo prevenire ed anticipare le mosse”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un post su Facebook.

Milano, 18 ott. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome