Coronavirus, Boccia in autoisolamento e al lavoro in modalità digitale

Dopo aver appreso della positività al Covid-19 della moglie, Francesco Boccia, negativo ad un primo tampone, ha deciso per precauzione di mettersi in autoisolamento.

Foto Fabio Cimaglia/ LaPresse in foto Francesco Boccia

ROMA – “Dopo aver appreso della positività al Covid-19 della moglie, il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, negativo ad un primo tampone, ha deciso per precauzione di mettersi in autoisolamento. Le attività ministeriali proseguono comunque a tempo pieno, in modalità digitale”. Lo rende noto l’ufficio stampa del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome