Calcio Napoli, Gattuso: “Attacco sterile, cammino in Europa complicato”

Rino Gattuso (Foto Spada/LaPresse)

NAPOLI“Non si doveva perdere, abbiamo fatto un possesso palla ma sterile. Troppi giocatori incontro, mai un dai e vai. Oggi potevano starci una giornata e non avremmo fatto gol. Non si può perdere con mezzo tiro in porta subito, anche se abbiamo fatto il solletico agli avversari”. Così Rino Gattuso, allenatore del Napoli, commenta ai microfoni di Sky la sconfitta in Europa League contro l’AZ Alkmaar. “Ci vuole più veemenza, più fame, giocare di più senza palla. Cosa che non abbiamo fatto oggi. Potevamo fare molto meglio, siamo mancati negli ultimi metri”, ha aggiunto.

Un Napoli lontano parente di quello visto contro l’Atalanta in campionato. “Ogni partita è una storia a sè, fra tre giorni abbiamo la possibilità di rifarci ma ora in Europa abbiamo complicato il nostro cammino e non possiamo sbagliare più”, ha ammesso Gattuso. “Quando succedono cose come quelle del Covid, per squadre come l’AZ sono aumentate le motivazioni. Hanno fatto una grande partita, con grande voglia di soffrire. Nei momenti di difficoltà si riesce sempre a dare qualcosa in più”, ha spiegato il tecnico azzurro. “In Europa sono cose che accadono, ci deve servire di lezione. Forse avevamo ricevuto troppi complimenti, ma alla squadra ho poco da rimproverare”, ha concluso Gattuso.(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome