Coronavirus, Ricciardi: “Servono lockdown locali, misure da fare 2 settimane fa”

"Se facessimo in questo momento una serie di restrizioni su scuole, mezzi pubblici e smart working oggi "saremo in grado in aree come Milano, Napoli, Roma, in alcune zone del Piemonte e in Liguria di dimezzare l'Rt" che ora è a 2,5"

Foto LaPresse-Guberti Rasero

MILANO – “Se facessimo in questo momento” una serie di restrizioni su scuole, mezzi pubblici e smart working che “avremmo dovuto fare due settimane fa”, oggi “saremo in grado in aree come Milano, Napoli, Roma, in alcune zone del Piemonte e in Liguria di dimezzare l’Rt” che ora è a 2,5. Così Walter Ricciardi, membro del comitato esecutivo dell’Oms e consulente del ministro della Salute, al tg La7. “Con questo indice, che significa che una persona mendiamente ne contagia 2 e mezzo, si ha il raddoppio dei casi in due/tre giorni, cosa che è insostenibile già adesso per i servizi sanitari, figuriamoci tra una settimana”, ha aggiunto, specificando di aver “consigliato queste misure al ministro Speranza e sono sicuro che le ha raccomandate fortemente però poi è la politica in generale che prende queste decisioni”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome