Coronavirus, un esperto rivela: “In Francia la seconda ondata è più forte della prima”

Situazione molto critica per lo Stato transalpino

Foto Thomas Samson, Pool via AP

TORINO – “Questa seconda ondata in Francia sarà sicuramente più forte della prima”. Lo ha dichiarato il presidente del comitato scientifico Jean-François Delfraissy a Rtl sottolineando la “situazione molto difficile, anche critica”.

“Probabilmente ci sono più di 50mila casi al giorno. Il Consiglio scientifico stima che siamo a circa 100mila casi al giorno”, ha spiegato Delfraissy facendo riferimento ai casi diagnosticati, quelli non individuati e gli asintomatici. “Abbiamo un virus che circola in modo molto veloce”, ha aggiunto. L’esperto, che aveva avvertito della minaccia di una seconda ondata a luglio, si è detto sorpreso “dalla brutalità di quanto sta accadendo negli ultimi 15 giorni”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome