Bonaccini: “Mi auguro che le misure servano per evitare il lockdown”

"Per evitare che anche l'Italia come la Francia debba affrontare un nuovo lockdown generalizzato bisogna augurarsi che queste regole servano, bastino le ulteriori restrizioni"

Foto Massimo Paolone/LaPresse

MILANO – Bisogna tutti darsi da fare, chi condivide e chi no, per rispettarle e eliminare le occasioni di contatto non indispensabili. Adesso si tratta di augurarsi che le misure servano perché abbiamo bisogno di ridurre la curva dei contagi che corre veloce”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini a Mattino5 su Canale 5. Per Bonaccini serve, “come il governo sta provando a fare – ha aggiunto -, un robusto ristoro che però avvenga in tempi molto rapidi per le categorie colpite: ristoratori, baristi, ma anche gestori di palestre e impianti sportivi, il mondo della cultura di cui si parla sempre troppo poco, il mondo dei locali da ballo e delle discoteche. Noi come Regione faremo qualcosa anche noi per venire incontro a coloro che sono i più colpiti, e poi occorre tanto tracciamento”, ha concluso.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome