Domani Di Maio in Israele, vedrà anche Netanyahu

A quanto si apprende, domani il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sarà in Israele, la sua prima visita da quando il Movimento 5 Stelle è al governo e la prima di Di Maio da ministro degli Esteri.

Foto Mauro Scrobogna /LaPresse

ROMA – A quanto si apprende, domani il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sarà in Israele, la sua prima visita da quando il Movimento 5 Stelle è al governo e la prima di Di Maio da ministro degli Esteri. Incontrerà il suo omologo Gabi Ashkenazi, col quale firmerà un Protocollo di collaborazione in campo culturale e scientifico. Ulteriori accordi economici tra imprese verranno siglati in occasione della visita. Il capo della diplomazia italiana vedrà inoltre il Primo Ministro Benjamin Netanyahu, il Primo Ministro Aggiunto e Ministro della Difesa Gantz e il Presidente dello Stato Rivlin, oltre al Capo dell’opposizione Lapid. Di Maio avrà anche un incontro con esperti del mondo dell’innovazione e della tecnologia. Nella giornata di venerdì il titolare della Farnesina si recherà in Palestina. Sempre nella stessa giornata incontrerà il Primo Ministro palestinese Mohammad Shtayyeh e il suo omologo Riad Malki. Al centro dei colloqui della visita del ministro Di Maio ci saranno il Processo di Pace, gli sviluppi regionali anche a seguito della firma degli Accordi di Abramo e l’approfondimento delle relazioni bilaterali. Nella serata di venerdì Di Maio farà ritorno in Italia.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome