Tragedia a Ladispoli: mamma positiva organizza una festa, muore un’anziana

Atto di assoluta incoscienza quello di una mamma che seppur con tosse e febbre ha deciso di organizzare ugualmente due feste per l'ottavo compleanno del figlioletto. Ed in uno dei due ricevimenti la mamma di un amichetto del figlio si è infettata, contagiando a sua volta l’anziana madre, che è poi deceduta per Coronavirus

LADISPOLI – Mamma con febbre e tosse organizza una festa di compleanno per il figlioletto compiendo un vero e proprio atto di incoscienza. Al tampone processato il giorno dopo è risultata positiva.

Il fatto

Il tutto è avvenuto verso i primi giorni del mese di ottobre quando una signora di Ladispoli, in provincia di Roma, pur accusando febbre e tosse ha deciso ugualmente di organizzare due feste per il compimento gli otto anni del figlioletto. Ad ogni party aveva invitato circa 30 persone. Ad una delle due feste aveva partecipato anche la mamma di un amichetto del figlio che ha  contratto il virus contagiando a sua volta l’anziana mamma che è poi deceduta.

La condanna

“È un episodio che fa riflettere – spiega la direttrice del Servizio Igiene e Sanità Pubblica della Asl Roma 4, Simona Ursino – Quando noi medici diciamo che le feste private sono state, e purtroppo sono ancora un problema per la diffusione del virus, c’è chi sottovaluta l’allarme. E continua a organizzare eventi”. E poi aggiunge: “Abbiamo avuto una vittima correlata, si tratta, appunto, della madre della donna che ha partecipato al party”.

Il tracciamento

Per quanto avvenuto a Ladispoli l’Asl locale ha avviato il tracciamento delle persone che avevano partecipato alle due feste confinandole subito in isolamento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome