Coronavirus, Galli: “Curva oltre le previsioni, situazione allarmante”

La preoccupazione del primario dell'ospedale Sacco di Milano

Massimo Galli (AP Photo/Luca Bruno)

MILANO – “La curva sale secondo le previsioni e, dovrei controllare con esperti, ma anche oltre le previsioni. La situazione è estremamente allarmante”. Così Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano ad Agorà su Rai3, precisando che l’ospedale “a oggi ha attivato 301 letti Covid e abbiamo riconvertito tutto ma probabilmente non basterà. A ieri sera abbiamo 29 intubati, 47 con Cipac con 300 ricoveri”.

“Andiamo verso una situazione simile alla Francia, sono davanti a noi di poco”. Così Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano ad Agorà su Rai3. “L’idea del lockdown totale mi sconvolge: mi auguro che si riesca a mettere in piedi quanto basta per riuscire a venirne fuori ma temo che ci siamo molto vicini, soprattutto in determinate aree del paese”, ha aggiunto.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome