Il mondo al contrario, Renzi: “Conte non faccia il populista”

Foto Marco Bucco/LaPresse 23 settembre 2020 Firenze Italia Incontro Zingaretti con Eugenio Giani al Mandela Forum (Fi) Nella foto: Matteo Renzi, Dario Nardella e Enrico Rossi al Mandela Forum Photo Marco Bucco/LaPresse September 23, 2020 Firenze Italy News Meeting Zingaretti and Eugenio Giani to the Mandela Forum (Fi). in the pic:

FIRENZE – Sull’accusa del premier Giuseppe Conte di far “giochini politici” è “un modo sbrigativo di rispondere alle critiche mi sembra più adatto a un populista che a un premier. Che vuol dire giochini politici? Vorrei ricordare che senza i miei giochini politici di un anno fa oggi Conte farebbe il professore all’Università di Firenze e in queste ore si occuperebbe di come funziona la didattica online da Novoli, non di dpcm. Io faccio politica, non giochini. E suggerisco al premier di farsi aiutare dalla sua maggioranza anziché considerarsi depositario della verità. Vogliamo dare una mano, ma fare politica per noi non è una parolaccia, non siamo populisti noi”. Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi in un’intervista a Repubblica. Secondo Renzi, Conte vuole “dividere Forza Italia da Salvini e Meloni. Il disegno è comprensibile, ma non penso che Berlusconi lascerà la destra. Sono scettico ma se sono rose fioriranno”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome