Coronavirus, Orlando: “Scuole? Ultime da chiudere ma bisogna vedere i focolai”

"Le scuole si deve tenerle aperte fintanto che è possibile. Se poi sono un luogo dove si sviluppa il contagio bisogna prenderne atto".

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 22 Settembre 2020 Roma (Italia) Politica : Conferenza stampa del PD in via del Nazareno sulle elezioni amministrative Nella Foto : Andrea Orlando Photo Cecilia Fabiano/LaPresse September 22 , 2020 Roma (Italy) Politics : Press conference of the Democratic Party In The Pic : Andrea Orlando

ROMA – “Le scuole si deve tenerle aperte fintanto che è possibile. Se poi sono un luogo dove si sviluppa il contagio bisogna prenderne atto. Abbiamo fatto bene a dire che, assieme ai luoghi di lavoro, sono l’ultima cosa da chiudere, ma questo compatibilmente con il quadro della crescita del virus. Se determineranno dei focolai saranno i genitori a porre la questione, non le ordinanze”. Così il vicesegretario del Pd Andrea Orlando in collegamento a ‘L’Ospite’ su Sky Tg24.

Sull’opposizione

Sul tavolo di confronto maggioranza-opposizioni, “dal metodo bisogna passare al merito. Da parte della maggioranza e del governo deve esserci una disponibilità a rimettere in discussione i provvedimenti quando arrivano indicazioni convincenti da parte delle opposizioni, e facendo quindi qualche passo indietro rispetto alle proprie convinzioni – spiega -. Ma va anche detto che è necessario che le opposizioni cambino completamente tono: se si vuol rendere costruttivo quel metodo, parlare di dittatura sanitaria e anti-europeismo da comizio non ci farà fare passi in avanti”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome