Usa 2020, Biden compie 78 anni: sarà il presidente più anziano

Il nuovo presidente americano spegne le candeline

President-elect Joe Biden, accompanied by Vice President-elect Kamala Harris, speaks about economic recovery at The Queen theater, Monday, Nov. 16, 2020, in Wilmington, Del. (AP Photo/Andrew Harnik)

WASHINGTON – Il presidente eletto Usa Joe Biden compie oggi 78 anni. Tra due mesi il democratico presterà giuramento come il presidente più anziano nella storia della nazione. Battendo il record del repubblicano Ronald Reagan, che lasciò la Casa Bianca nel 1989 quando aveva 77 anni e 349 giorni. Biden vorrà dimostrare di avere il vigore per servire la nazione. “Deve dimostrare al popolo americano che è fisicamente e mentalmente all’altezza del lavoro”, ha detto Ross Baker, politologo presso la Rutgers University che ha consigliato legislatori di entrambe le parti.

Durante la campagna, Trump, di poco più giovane del rivale con i suoi 74 anni, non ha perso l’occasione di evidenziare le gaffe di Biden. E sostenere che al democratico mancava l’acutezza mentale per guidare la nazione. Sia i critici che alcuni sostenitori di Biden erano preoccupati che stesse inviando un messaggio sbagliato sulla sua forma fisica. Visto il programma di appuntamenti pubblici ‘leggero’ rispetto al pieno di comizi fatto da Trump ma il democratico ha attribuito i pochi impegni all’essere cauto durante la pandemia di coronavirus.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome