Borgo Sant’Antonio Abate: sorpreso con capi di abbigliamento contraffatti

Napoli borgo Sant'Antonio Abate
Napoli borgo Sant'Antonio Abate

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in vicolo Longo hanno notato una persona che stava trasportando una busta dalla quale fuoriuscivano capi di abbigliamento e che, alla loro vista, è entrata velocemente in uno stabile.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato in un appartamento in cui hanno rinvenuto 293 capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti di note “griffe” che sono stati sequestrati.
P.D.N., 33enne della Mauritania con precedenti di polizia, è stato denunciato per ricettazione, contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome