G20, Conte: “La presidenza italiana punterà ad accordi ambiziosi sul clima”

"Le sfide che affrontiamo oggi sono tra le più urgenti del nostro tempo. La minaccia esistenziale rappresentata dal cambiamento climatico, dal degrado del suolo e dal declino della biodiversità globale ci ha già portato a un bivio che determinerà se siamo in grado di salvaguardare il nostro pianeta e costruire un futuro sostenibile"

Foto Filippo Attili/Palazzo Chigi/LaPresse

ROMA – “Le sfide che affrontiamo oggi sono tra le più urgenti del nostro tempo. La minaccia esistenziale rappresentata dal cambiamento climatico, dal degrado del suolo e dal declino della biodiversità globale ci ha già portato a un bivio che determinerà se siamo in grado di salvaguardare il nostro pianeta e costruire un futuro sostenibile”. Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nel video messaggio al side-event ‘Safeguarding the Planet’ del Summit G20 di Riad. “Sono convinto – aggiunge – che il G20 possa guidare il mondo nella giusta direzione. Come Presidenza del 2021, cercheremo di sottolineare il ruolo chiave di questo Forum nel consentire accordi ambiziosi e lungimiranti nel quadro delle tre Convenzioni di Rio sul clima, la biodiversità e la desertificazione”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome