Coronavirus, Arcuri: “Per il vaccino spesi finora 94 milioni”

Lo dichiara il commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, in audizione alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato

Foto Roberto Monaldo / LaPresse Il Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Domenico Arcuri

ROMA “Anche io mi auguro che la campagna vaccinale per il Covid-19 abbia delle sorti, delle tempistiche e dei risultati diversi da quelli della campagna vaccinale anti-influenzale”. Così Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, in audizione alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato. Arcuri ha precisato che l’organizzazione dei vaccini anti-influenzali non dipende dai suoi uffici ma dalle “organizzazioni regionali che da qualche decennio se ne occupano”. L’Italia ha sinora speso circa 94 milioni per i vaccini che verranno somministrati per combattere il coronavirus. E’ questa “la quota che l’Ue ha chiesto all’Italia per acquisire i vaccini che sono stati sinora predisposti”. 

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome